Mostra 100 ANNI di Gianni Rodari

100-anni-gianni-rodari.png

Anche la nostra scuola ha aderito al Progetto 100 ANNI di GIANNI RODARI, maestro, poeta, scrittore, che nel 2020 festeggia i 100 anni dalla sua nascita. Per questo compleanno del maestro della fantasia, si stanno preparando nel mondo nuove pubblicazioni, mostre, eventi nazionali e internazionali e un ricco calendario di iniziative. Nel nostro piccolo la nostra scuola primaria ha deciso di rendere omaggio a questo grande uomo, e far conoscere e scoprire tanti dei suoi testi, brani, libri, filastrocche e poesie. L'idea fondamentale è quella di regalare Gianni Rodari, ai nostri alunni per tutto questo 2020. Ma perché ricordare Rodari? Perché è il manifesto culturale della nostra Italia, perché ha dedicato la sua vita a rendere i bambini più consapevoli tramite fiabe fantastiche e racconti straordinari, perché da piccoli i nostri genitori ci hanno letto le sue novelle e le sue storie di fantasia ci hanno fatto addormentare sereni. E perché era un fantastico promotore della lettura e del vivere in mezzo al mondo: “Perché si deve studiare?”, chiedeva nel Libro dei perché del 1980. “Per conoscere il mondo e per farlo diventare più bello e più buono. Attenta, però: non si studia soltanto sui libri. Mi ricordo di un Topo che viveva in biblioteca e amava tanto l’istruzione che si mangiava due libri al giorno. Una volta trovò in un libro l’immagine del Gatto e subito dopo la divorò. Mentre digeriva tranquillamente, convinto di aver distrutto il suo nemico, il Gatto in carne e ossa gli saltò addosso e ne fece due bocconi. Tra un boccone e l’altro, però, si fermò per dire – Topolino mio, bisognava studiare anche dal vero”. Ecco chi era Gianni Rodari: un uomo del futuro che tramite la volontà di far scoprire ai bambini rime e personaggi buffi, li trasportava nel reale mondo del vissuto quotidiano. Nella scuola primaria di Via Gramsci sarà visitabile una mostra rodariana per tutti dal titolo “Il favoloso Gianni – Antologia murale in 21 pannelli”. La mostra è stata realizzata originariamente negli anni ’80 dal Coordinamento Genitori Democratici (ONLUS fondata nel 1976 da Marisa Musu e Gianni Rodari sull’onda dei movimenti di partecipazione e di rinnovamento democratico delle
istituzioni tradizionali), con testi di Rodari e disegni di Paola Rodari. Ringraziamo vivamente il Coordinamento Genitori Democratici e Paola Rodari per averla messa a disposizione. Si tratta di una collezione di 21 pannelli contenenti scritti illustrati di Gianni Rodari, che possono essere stampati ed esposti negli spazi scolastici per far riflettere e conoscere le opere di Gianni Rodari, dedicati alla lettura e alla sua promozione, in un utilizzo solo ed esclusivamente non a scopo di lucro.

rodari-1.jpeg

rodari2.jpegrodari3.jpegrodari4.jpegrodari5.jpegrodari6.jpeg